L'impatto sociale di Zendesk

Crediamo nell'importanza di essere d'aiuto al prossimo

Il concetto di impatto sociale è in continua evoluzione, così come le sfide che la comunità globale si trova ad affrontare. Ecco in che modo Zendesk si pone al servizio delle persone.

In Zendesk siamo animati da un intento molto semplice: renderci utili.

I nostri prodotti offrono alle aziende un modo rapido per assistere i clienti. Aiutare i singoli individui, le comunità e il pianeta è anche l'obiettivo di impatto sociale di Zendesk. Sfruttando il potenziale dei dipendenti, dei nostri prodotti e delle risorse a disposizione, ci impegniamo ad agire con forza per il bene dei luoghi in cui viviamo e lavoriamo.

Practice Empathy

33% di dipendenti impegnati in almeno 6 ore di volontariato nel 2019

Oltre 100 dipendenti membri dei comitati globali per l'impatto sociale

22.000 ore di volontariato nel 2019

Purpose over perks

La famiglia Zendesk al servizio della comunità

Sulla scia della pandemia di COVID-19, i dipendenti di Zendesk hanno ripiegato sul volontariato virtuale in sostituzione delle iniziative dal vivo, rispondendo in tempo reale alle esigenze dei partner della community in tutto il mondo e destinando oltre 370 ore di assistenza correlata alla situazione di emergenza.

A livello globale, i dipendenti si sono mobilitati per tradurre le notizie essenziali sulla pandemia in corso nelle rispettive lingue madri. Coordinandosi tramite il canale Slack #volunteer-translate, 127 dipendenti tra Londra, Manila, Montpellier, San Francisco, Dublino, Cracovia e Madison hanno tradotto le informazioni più importanti a favore di organizzazioni no-profit, strutture sanitarie e cittadini anziani costretti a rimanere a casa. Il team Zendesk di Manila ha inoltre collaborato con il Dipartimento della Salute delle Filippine per diffondere le linee guida per la pandemia in tutto il paese.

Condivisione dei prodotti

Le donazioni di prodotti Zendesk e il supporto dei nostri dipendenti qualificati mediante il programma Tech for Good consentono alle organizzazioni no-profit di valorizzare ulteriormente l'impatto positivo sul territorio. Grazie ai nostri software, le associazioni comunitarie sono in grado di monitorare con maggiore efficacia i volontari e le donazioni, rispondere adeguatamente alle emergenze in termini di risorse e fornire ai clienti un supporto personalizzato.

Lasciati coinvolgere

Per usufruire del programma Tech for Good o per ulteriori informazioni, visita il Centro assistenza.

Disponibile solo in inglese.

Every little bit makes a difference

Testimonianze del programma Tech for Good

Ritorno a casa

Fondata nel 1933, l'International Rescue Committee (IRC) aiuta profughi e sfollati a ricominciare una nuova vita in più di 40 paesi e 20 città statunitensi. Da novembre 2019, utilizza Zendesk Sell per registrare facilmente i richiedenti asilo e assicurarsi che nessuno cada nel dimenticatoio, e grazie alla nostra azienda ha completato le procedure di ingresso per 650 famiglie e oltre 800 bambini.

Guarda il video qui

Tieniti in contatto

I dipendenti di Fluyt, una piccola società di consulenza e comunicazione a Bogotà, Colombia, sapevano perfettamente che le loro competenze in materia di condivisione delle informazioni potevano rivelarsi essenziali per diffondere le ultime notizie sulla pandemia di COVID-19. Utilizzando Zendesk Guide, il team ha creato masuno.app, un hub di contenuti con più di 500 articoli che spaziano dalle risorse per la salute mentale alle misure di lockdown più aggiornate. Di recente, Fluyt ha istituito un call center operato da volontari a cui i clienti possono rivolgersi per avere accesso ad aiuti alimentari, strutture per la quarantena e medicinali.

Sempre connessi

Kingfisher Treasure Seekers di Gloucester, Inghilterra, ogni settimana opera per sostenere la salute mentale e il benessere di 2.000 persone particolarmente fragili, alcune delle quali sono a rischio di suicidio. Quando il Covid-19 li ha costretti a interrompere le consulenze di persona, l'organizzazione si è mobilitata per mettere in atto servizi a distanza nel rispetto della privacy e della sicurezza. Oggi, Kingfisher Treasure Seekers utilizza Chat per parlare con i clienti, in modo da continuare i servizi e le cure necessarie.

Practice kindness

Donazioni in denaro

L'organizzazione no-profit australiana St. Kilda Mums di Melbourne, che raccoglie abbigliamento di seconda mano da donare ai bambini di famiglie bisognose, ha utilizzato una donazione di 45.000 dollari della Zendesk Neighbor Foundation per costruire un nuovo deposito, triplicando così lo spazio di stoccaggio.

In precedenza, le famiglie che si rivolgevano all'associazione per ricevere articoli di prima necessità per l'infanzia venivano messe in lista d'attesa, poiché non c'era spazio a sufficienza negli uffici per le donazioni e i volontari. La St. Kilda Mums è ora in grado di assistere il triplo delle famiglie rispetto al passato e può contare su ulteriore spazio per crescere ancora.

Dove e come doniamo

La Zendesk Neighbor Foundation fornisce supporto finanziario e strategico alle organizzazioni impegnate nel rinnovamento dei quartieri nelle città che ospitano 11 sedi di Zendesk in 10 paesi in tutto il mondo.

1,3 milioni di dollari donati ad associazioni no-profit locali dal 2015