Le migliori esperienze clienti con Facebook e Zendesk

Facebook sceglie Zendesk come principale partner CX per fornire conversazioni avanzate con i clienti attraverso i suoi canali di messaggistica direttamente all'interno di Zendesk

Da Adrian McDermott, Presidente, Prodotti, Zendesk

Pubblicato 10 novembre 2020
Ultimo aggiornamento 14 dicembre 2020

Noi di Zendesk crediamo fermamente nell'efficacia della messaggistica come aggregante fra le persone.

Sebbene la messaggistica si stia diffondendo già da un decennio, l'uso delle app di messaggistica è cresciuto esponenzialmente nel corso dell'ultimo anno. La pandemia, che ha stravolto il nostro modo di vivere, ha cambiato anche il modo di comunicare, connettersi e lavorare. Con l'aumento nella prima metà del 2020 dell'utilizzo di piattaforme come Facebook (WhatsApp, Messenger e Instagram Direct), non sorprende che anche le aziende si stiano interessando a questa forma di comunicazione.

Siamo lieti di annunciare la nostra nuova partnership con Facebook per la messaggistica 🎉

Le app di Facebook sono protagoniste della nostra vita quotidiana. Il passaggio alla messaggistica segna un naturale cambiamento nelle comunicazioni anche per le imprese: ci sono già 40 milioni di aziende attive solo su Messenger, l'utilizzo di WhatsApp è aumentato anche del 164% in America Latina, e Instagram ha recentemente aperto le API alle aziende per la prima volta.

Data la visione di Zendesk, incentrata sul cliente, sul miglioramento dell'esperienza degli agenti e sulla raccolta di informazioni dettagliate dalle conversazioni con i clienti, la nostra partnership con Facebook è fondamentale per integrare la messaggistica moderna nell'intero percorso del cliente. Siamo impegnati ad aiutare le aziende a fare proprie le tendenze destinate a rimanere.

Le nuove funzionalità di messaggistica di Zendesk e Answer Bot con Creazione workflow aiutano i nostri clienti a fornire esperienze conversazionali perfettamente integrate su tutti i canali e dispositivi, pur rimanendo coinvolgenti, personali e contestuali. La nostra partnership con Facebook, che fornisce ai clienti business di Zendesk l'accesso a semplici strumenti API per connettersi con i propri clienti su WhatsApp, Messenger e Instagram, è parte integrante di questa evoluzione.

"È fondamentale rimanere costantemente in comunicazione con i clienti, motivo per cui i nostri team di assistenza si affidano a Zendesk per condividere informazioni in tempo reale e rispondere immediatamente alle domande su vari canali come Facebook. La messaggistica sta diventando la modalità di comunicazione predefinita e ci stiamo impegnando per rendere l'esperienza clienti ancor più coinvolgente attraverso canali di messaggistica aggiuntivi, grazie a queste nuove funzionalità Zendesk."

Leanna Nazzisi, Manager, Customer Operations and Communications, di Birchbox.

Messaggistica social migliore

Le app di messaggistica soddisfano le aspettative delle persone in termini di comodità. Gli utenti stanno rapidamente adottando le app di messaggistica come metodo principale di comunicazione con amici, familiari e aziende. In tutto il mondo, 175 milioni di persone inviano già messaggi ad account aziendali su WhatsApp, con 100 miliardi circa di messaggi ogni giorno.

I clienti Zendesk possono configurare le conversazioni su WhatsApp, Messenger e Instagram nel Centro amministrativo, insieme ad altri canali social, in modo che gli agenti possano interagire più velocemente, adottare funzioni di commercio conversazionale e risolvere i problemi più rapidamente. La costante collaborazione di Zendesk con Facebook garantirà un particolare focus sulle più importanti funzionalità dei prodotti, al fine di rendere i clienti operativi più rapidamente.

Ulteriori informazioni sulle nuove funzionalità di messaggistica di Zendesk

Il nostro Spazio di lavoro agente unificato consente ai team dell'assistenza di gestire e rispondere ai clienti da qualsiasi canale in un'unica posizione, con una cronologia e un contesto completo delle conversazioni, in modo che i clienti non debbano ripetersi. I clienti possono iniziare una conversazione sul web e portarla avanti sull'app di messaggistica preferita – che si tratti di WhatsApp, Messenger o Instagram – alle proprie condizioni e quando è più comodo per loro.

Miglioramento delle conversazioni con i clienti

Con funzionalità integrate nei prodotti di Facebook, come l'adesivo "DM Me" nelle storie di Instagram, le inserzioni che rimandano a Messenger con un clic in Facebook e i pulsanti Clicca per chattare di WhatsApp, è facile per le aziende iniziare le conversazioni con i clienti.

Per ampliare le conversazioni sui vari canali di messaggistica, i brand possono automatizzare le risposte a domande frequenti, impostare le risposte automatiche e creare workflow basati sull'intelligenza artificiale con Answer Bot, senza complesse configurazioni. I team dell'assistenza possono facilmente creare flussi conversazionali all'interno di Zendesk senza dover programmare alcun codice. Ad esempio, un dettagliante può rispondere a domande frequenti riguardanti i punti vendita, i pagamenti, le spedizioni, i resi e così via. Quando i clienti inviano messaggi all'azienda, verranno accolti da un bot, ma se un cliente richiede assistenza immediata, può passare a una conversazione dal vivo sul suo canale preferito.

Gestire le conversazioni dei clienti con Zendesk non è mai stato così facile. Le opzioni della piattaforma Zendesk renderanno intuitiva e semplice la creazione di esperienze conversazionali personalizzate sui canali di messaggistica di proprietà dell'azienda, insieme a Messenger, WhatsApp e Instagram.

Ulteriori informazioni sulla messaggistica su

Instagram Messenger WhatsApp